CALCOLA PREVENTIVO
Vademecum Mutua Iris Italia
Via della Magliana, 184
00146 Roma
Tel 06 5500867
info@mutuairisitalia.org
09:00 - 18:00
Lunedì - Venerdì

DA SAPERE PER USUFRUIRE DELL'ASSISTENZA

 

■ MODALITÀ PER L'ISCRIZIONE

Inviare la domanda di iscrizione compilata e sottoscritta presso la nostra sede centrale allegando lo stato di famiglia in carta semplice o l'autocertificazione, il modulo privacy e la documentazione dell'avvenuto versamento. L'iscrizione deve comprendere tutti i familiari risultanti dallo stato di famiglia, salvo la possibilità di iscrizione individuale, escludendo i familiari, mediante pagamento di un contributo raddoppiato. Verificata la regolarità della domanda di iscrizione, la Mutua Iris Italia  provvede ad inviare la delibera di accettazione a Socio della Mutua e la tessera di iscrizione.

■ DURATA DEL RAPPORTO ASSOCIATIVO

Il rapporto associativo ha durata triennale, oltre l'anno di iscrizione e si rinnova di tre anni in tre anni, salvo disdetta da inviarsi almeno tre mesi prima di ogni scadenza triennale.

La prima iscrizione è consentita entro il 70° anno di età, o anche oltre, se l'iscrizione avviene con familiari conviventi di età inferiore a 70 anni. Una volta iscritti si può restare associati per tutta la vita. I nuovi nati potranno godere dell'assistenza gratuita per il 1° anno di vita, previa iscrizione entro 20 gg. dalla nascita, che deve essere comunicata alla Mutua Iris Italia.

■ MODALITÀ PER IL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI ASSOCIATIVI

Il versamento delle quote di iscrizione e dei contributi associativi può essere effettuato mediante:

- assegno bancario intestato alla Mutua Iris Italia

- bollettino di c/c postale n. 1027833639 intestato alla Mutua Iris Italia

- o bonifico bancario c/o Banca Popolare del Lazio Agenzia 5 - Piazza della Radio 41 - Roma:

Coordinate bancarie nazionali

PAESE

CIN

CIN

ABI

CAB

CONTO

IT

13

N

05104

03205

CC0360002486

è fatto divieto assoluto di versamento contante dei contributi associativi

Per i nuovi iscritti, per le Formule Base, se effettueranno l’iscrizione durante la seconda semestralità dell’anno, il calcolo dei contributi da versare sarà effettuato conteggiando i ratei mensili partendo dal mese di iscrizione fino alla fine dell’anno. Ad esempio: prima iscrizione a febbraio si effettua il pagamento di tutto il contributo. Se la prima iscrizione avviene a giugno si pagheranno 7 mensilità a far data dall’iscrizione fino alla fine dell’anno.

Esclusivamente per le Formule Complete possono essere previste modalità di versamento in ratei mensili dalla data di iscrizione fino alla fine dell’anno

■ DETRAZIONE FISCALE DEI CONTRIBUTI ASSOCIATIVI

I contributi associativi versati alla Mutua fino ad un importo di Euro 1.291,14 sono detraibili dalle imposte nella percentuale di legge del 19% (TUIR - D.P.R. 917/86 - art. 15, co. 1, lett. i bis - art. 13 D.Lgs 460/97). Il massimale è autonomo e non fa cumulo con quelli analoghi previsti per altre detrazioni (premi di polizze vita e infortuni, contributi a onlus, ecc…).

■ ASSISTENZA DIRETTA E INDIRETTA

L’assistenza può essere erogata in forma: diretta, in questo caso la Mutua assume gli oneri e l’assistito può effettuare le prestazioni senza anticipare la spesa, con eventuali quote di compartecipazione; indiretta, mediante rimborso in base al tariffario delle spese sostenute.

■ DECORRENZA DELL'ASSISTENZA

L’erogazione dell’assistenza, per le Formule complete, decorre in via generale dal 1° giorno del terzo mese successivo a quello di iscrizione. Per ricoveri e interventi chirurgici conseguenti a malattie manifestamente preesistenti al momento dell’iscrizione, l’assistenza decorre dopo 12 mesi dall’iscrizione; per i successivi 24 mesi, il rimborso sarà pari al 50% di quello previsto dal tariffario secondo le varie forme di assistenza;dopo tale periodo sarà riconosciuto il rimborso previsto in base alla formula di assistenza. In caso di gravi infortuni o eventi traumatici accertati dal Pronto Soccorso, che determinino nuove patologie e non solo riacutizzazione o aggravamento di patologie preesistenti, l’assistenza decorre immediatamente dal momento dell’iscrizione. L’assistenza al parto decorre dopo tre mesi dall’ iscrizione ma fino al 12° mese di iscrizione può essere garantita solo in forma indiretta. Per le Formule Base l’erogazione dell’assistenza decorre dal 1° giorno del mese successivo a quello di iscrizione.

■ GLI ESAMI DIAGNOSTICI IN FORMA DIRETTA*

Telefonare al centro medico scelto per un appuntamento. Far avere a Mutua Iris Italia la prescrizione di un medico (anche specialista) con sospetto diagnostico indicando il centro scelto per ricevere il foglio di autorizzazione. Presentarsi il giorno dell’appuntamento al centro medico con la tessera FIMIV/IRIS e l’autorizzazione ricevuta. Non pagherete nulla, pagherà Mutua Iris in forma diretta.

■ VISITE SPECIALISTICHE

Il rimborso è sempre in forma indiretta, anche nei centri convenzionati dove avete diritto a tariffe scontate. Non è necessaria la prescrizione di un medico. Inviare le note di spesa.

■ ESAMI DIAGNOSTICI IN FORMA INDIRETTA**

Inviare note di spesa e prescrizione medica con sospetto diagnostico entro 20 gg utilizzando l’apposito modulo.

■ RICOVERI PER INTERVENTI IN FORMA DIRETTA

Dare comunicazione a Mutua Iris Italia inviando certificato medico entro max 8 gg. dal ricovero per ricevere il foglio di autorizzazione. Presentarsi al Centro Convenzionato in forma diretta con la tessera FIMIV/IRIS e autorizzazione. Alla chiusura del ricovero pagherete la quota a vostro carico (se avete le forme di copertura a, b, d). Se avete la formula Oro sarà a carico della Mutua l’intera spesa (eccetto le protesi e gli extra).

Per ricoveri oltre i 20 giorni contattare Mutua IRIS per la prosecuzione.

■ INTERVENTI IN FORMA INDIRETTA O RICOVERI IN MEDICINA

Comunicare a Mutua Iris apertura e chiusura del ricovero entro otto giorni. Inviare entro tre mesi dalla fine del ricovero fatture e cartella clinica. Per ricoveri oltre i 20 giorni contattare Mutua IRIS  per la prosecuzione.

 

Ricordate:

La Mutua IRIS richiede generalmente solo la fotocopia delle note di spesa e delle cartelle cliniche. Si riserva di richiedere l’esibizione dell’originale in caso di necessità amministrative. Conservate gli originali delle fatture per eventuali detrazioni in fase di dichiarazione dei redditi. Per la richiesta di autorizzazione ad effettuare le prestazioni in forma diretta (accompagnate da prescrizione medica con sospetto diagnostico) e per l’invio delle note di spesa per il rimborso (utilizzando il modulo per la richiesta di rimborso delle spese sanitarie) potete scegliere fra uno dei seguenti modi:

1. Via fax al numero 06.5500514

2. Via e-mail all’indirizzo info@mutuairisitalia.org

3. Per posta a: MUTUA IRIS ITALIA– Via della Magliana 184 - 00146 Roma  RM

4. Di persona presso il nostro sportello della sede centrale o degli uffici fiduciari.

 

Riceverete i rimborsi entro circa due mesi.

 

*forma diretta: La Mutua paga direttamente al centro medico l’intera spesa per gli esami diagnostici e la quota a suo carico per gli interventi chirurgici. I centri dove è possibile eseguire esami diagnostici ed interventi chirurgici in forma diretta sono riportati nel relativo elenco.

**forma indiretta: il socio anticipa la spesa e poi chiede il rimborso alla Mutua che lo effettuerà secondo il tariffario della Vostra formula di assistenza.

 

Scarica Vademecum